Read e-book online Nel segno dell'esilio. Riflessioni, letture e altri saggi PDF

By Edward W. Said

ISBN-10: 8807104091

ISBN-13: 9788807104091

Show description

Read or Download Nel segno dell'esilio. Riflessioni, letture e altri saggi PDF

Best italian books

Download e-book for iPad: Chiamalo x!: ovvero Cosa fanno i matematici? (I blu) by Emiliano Cristiani

Vi siete mai chiesti cosa fa un matematico quando scrive freneticamente su un foglio di carta? Provate a chiederglielo. Vi sentirete rispondere qualcosa del tipo: "Sto cercando di dimostrare los angeles natura iperbolica di questa equazione differenziale according to poter applicare il metodo delle caratteristiche". Non avete capito?

Additional resources for Nel segno dell'esilio. Riflessioni, letture e altri saggi

Example text

Gli Alleati hanno stracciato allegramente il patto di San Giovanni di Moriana che ci assegnava SmÌrne. Nemmeno Eraclea coi suoi famosi bacini carboniferi ci è stata assegnata. Si discute ancora, si discuterà sempre. Non si concluderà mai? Terza voce. Gli interessi economici. L'on. Tittoni si è limitato a parlare del carbone. Gli Alleati ce lo forniscono, ma ad un prezzo che assassinerà l'industria italiana. Aspettiamo che i ministri ce ne parlino in più appropriata sede, come ha detto Tittoni. DALLA MARCIA DI RONCHI" ALL'INAUGUR.

51 Il mio arrivo a Fiume ha coinciso con la cattura del piroscafo Persia. per cui tanto si era agitato il capitano Giulietti della Federazione del Mare. [Censura] . La situazione di Fiume è ottinla, sotto tutti gli aspetti. Vi sono viveri per tre mesi. [Censura]. Ora è da considerare che gli jugoslavi non hanno nessuna intenzione di muoversi. Non solo, ma i croati riforniscono in parte Fiume, ciò che dimostra come sia sconcia ed insidiosa la manovra nittiana, tendente a sommuovere il popolino, facendo credere che si fosse alla vigilia di una guerra tra rioi e gli jugoslavi.

33 e penetrare -nel cuore della Croazia. D'Annunzio non ha lanciato ultimatum agli jugoslavi; non ha tenuto verso di loro un contegno ostile; non un colpo solo di fucile è stato sparato dal giorno in cui D'Annunzio occupò Fiume. L'impresa dannunziana non è un atto di ostilità contro gli jugoslavi, coi quali speriamo d'intenderei amichevolmente: è 1m atto di rivolta contro gli Alleati, è una protesta contro il sinedrio di Versailles, che, dopo undici mesi, non ha saputo darci ancora la nostra pace.

Download PDF sample

Nel segno dell'esilio. Riflessioni, letture e altri saggi by Edward W. Said


by Robert
4.5

Rated 4.11 of 5 – based on 12 votes