Get Adagi. Testo latino a fronte PDF

By Erasmo da Rotterdam

ISBN-10: 8845274519

ISBN-13: 9788845274510

Show description

Read or Download Adagi. Testo latino a fronte PDF

Best italian books

Chiamalo x!: ovvero Cosa fanno i matematici? (I blu) - download pdf or read online

Vi siete mai chiesti cosa fa un matematico quando scrive freneticamente su un foglio di carta? Provate a chiederglielo. Vi sentirete rispondere qualcosa del tipo: "Sto cercando di dimostrare l. a. natura iperbolica di questa equazione differenziale consistent with poter applicare il metodo delle caratteristiche". Non avete capito?

Additional info for Adagi. Testo latino a fronte

Example text

E IV sec. C. sono riscontrabili ancora oggi quasi la totalità degli items. Ne do conto in un volume di prossima pubblicazione, Folklore antico e moderno. Una proposta di ricerca sulla cultura popolare greca e romana, in cui è contenuto un Repertorio (alfabetico) di quanto gli antichi – auctores – considerarono «popolare». A questo lavoro rimando per i riferimenti e la documentazione degli esempi qui presentati. Di alcune persistenze di cultura popolare antica nel moderno ho fornito anticipazioni in: Folklorica (1-3), “Philologus” 155, 2011, pp.

LELLI Erasmo, nel solco dei canoni delle praefationes antiche, ove la menzione dei predecessori era spesso finalizzata alla nobilitazione della materia27, traccia la storia degli studi sul proverbio in un paragrafo (V) dei Prolegomena, che comparvero fin dall’edizione veneziana del 1508. Tutti i paremiografi che abbiamo menzionato vengono ricordati da Erasmo, e, accanto ad essi, i Lessici greci e i grammatici latini. Ma, con ancor più rilievo, per sostenere che le paremie furono da sempre considerate «gemme da intessere» nelle opere letterarie, Erasmo cita Platone, il più divino degli auctores, che ha disseminato nelle sue opere centinaia di proverbi.

Il motivo ‘ufficiale’ del suo arrivo nella bottega di Aldo – la ristampa di sue traduzioni da Euripide – dovette ben presto passare in secondo piano rispetto all’idea, tanto geniale quanto ambiziosa, che Erasmo concepì, una volta constatate in prima persona le enormi potenzialità che la ricchezza di volumi e codici greci e latini custoditi nella stamperia di Aldo gli offriva31. Erasmo ricorda quei mesi pieni di entusiasmo nella lunga digressione dell’adagio Festina lente (1001), dedicato proprio alla generosità e alla lungimiranza culturale di Aldo, il primo grande divulgatore dei classici della storia europea: Quando in Italia io, olandese, pubblicavo un’opera sui proverbi, tutti gli eruditi che erano lì presenti spontaneamente fornivano in abbondanza autori non ancora dati alle stampe, autori che ritenevano sarebbero stati a me utili.

Download PDF sample

Adagi. Testo latino a fronte by Erasmo da Rotterdam


by Christopher
4.0

Rated 4.52 of 5 – based on 8 votes